Comunismo libertario


24,00 € tasse escl.

Con la diffusione mondiale di grandi movimenti plurali e variegati, anche le letture del marxismo proliferano e si diversificano. Diversamente dal passato, questa molteplicità di interpretazioni e orientamenti teorici non viene vissuta con ostilità, ma è considerata un elemento di ricchezza e di crescente forza politica. Tuttavia, pur nella sua vasta articolazione, l’odierno movimento anticapitalista globale è attraversato da una caratteristica di fondo e da una sensibilità politica condivisa: la vocazione libertaria. E sempre più sentito è il bisogno di ritrovare i fondamenti teorici di una politica della liberazione. Il volume intende rispondere a questa esigenza di ricostruire un discorso radicale sulla libertà. Non certo con la pretesa di presentare una teoria generale e completa, ma impegnandosi nel riportare alla luce le decisive e imprescindibili componenti libertarie del pensiero di Marx ed Engels, nella convinzione che questo campo di ricerca possa, nel suo sviluppo collettivo, rinnovare la teoria e accrescere la forza e l’incisività dei movimenti.
  • Autore Screpanti Ernesto
  • Sottotitolo Marx, Engels e l'economia politica della liberazione
  • Anno 2007
  • Formato 14,5x21
  • Pagine 224
  • ISBN 978-7285-476-1

Carrello  

Nessun libro

Spedizione 0,00 €
Totale 0,00 €

Carrello Check out

© Periodico in corso di registrazione Direttore Responsabile Simona Bonsignori
LA TALPA S.r.l. sede legale - Via della Torricella, 46 - 00030 Castel San Pietro Romano RM - P. Iva 12071901008 - Web designer Andrea Nicolo'
Powered by GENOMEGA