Dalla schiavitù al lavoro salariato


49,00 € tasse escl.

Questa ricerca costituisce una pietra miliare nella storia degli studi sul lavoro, sul suo controllo, sul suo sfruttamento, introducendo nuovi concetti e rovesciando molti canoni interpretativi. Attraverso l’esame di un vastissimo materiale e la ricostruzione di innumerevoli esempi storici spesso assai poco noti (dall’America Latina all’Africa, dalle piantagioni alle fabbriche) l’autore rilegge la storia dello sfruttamento dalla schiavitù al lavoro salariato come storia del controllo sulla libertà e l’autonomia di una umanità in perenne fuga dalle catene della subordinazione e del lavoro sotto padrone. Il libro non costituisce soltanto la più completa analisi della genesi e dello sviluppo dei rapporti di lavoro nell’età moderna, ma ripropone anche in una chiave del tutto nuova una storia ragionata del mercato, della libertà, dello stato moderno, e delle politiche pubbliche nei confronti dei poveri e dei migranti. Questi ultimi rappresentano la figura più attuale ed emblematica della tensione sempre rinnovata tra la fuga verso un mondo migliore e la prigione dello sfruttamento.
  • Autore Moulier Boutang Yann
  • Anno 2002
  • Formato 17x23,5
  • Pagine 720
  • ISBN 88-7285-291-9

Carrello  

Nessun libro

Spedizione 0,00 €
Totale 0,00 €

Carrello Check out

© Periodico in corso di registrazione Direttore Responsabile Simona Bonsignori
LA TALPA S.r.l. sede legale - Via della Torricella, 46 - 00030 Castel San Pietro Romano RM - P. Iva 12071901008 - Web designer Andrea Nicolo'
Powered by GENOMEGA