Genocidio in Libia


14,00 € tasse escl.

Questo libro intende trasmettere, in forma sintetica, agile e comprensibile, la storia dell'avventura coloniale in Libia, tra il 1911 e il 1931, e degli orrori che l'accompagnarono. Una pagina oscura del passato italiano che vide deportazioni, bombardamenti, campi di concentramento e l'uso di gas proibiti dalle convenzioni internazionali. Sulla guerra di conquista in Libia esistono corpose e impegnative opere storiografiche. Ma in questo volume le pagine più nere di quella vicenda vengono narrate, nei loro tratti essenziali, ricorrendo alla voce, ai resoconti e all'esperienza vissuta dei testimoni e dei protagonisti dell'epoca, messe a confronto con la retorica bellicista del fascismo prima, con il silenzio o la minimizzazione delle colpe italiane poi. In un momento in cui il tema dei diritti umani torna al centro dell'attenzione mondiale, ogni singolo Paese deve recuperare la memoria dei suoi atti e delle sue responsabilità.
  • Autore Salerno Eric
  • Sottotitolo Le atrocità nascoste dell'avventura coloniale italiana
  • Anno 2005
  • Formato 14,5x21
  • Pagine 160
  • ISBN 88-7285-389-3

Carrello  

Nessun libro

Spedizione 0,00 €
Totale 0,00 €

Carrello Check out

© Periodico in corso di registrazione Direttore Responsabile Simona Bonsignori
LA TALPA S.r.l. sede legale - Via della Torricella, 46 - 00030 Castel San Pietro Romano RM - P. Iva 12071901008 - Web designer Andrea Nicolo'
Powered by GENOMEGA