Il Manifesto del Partito Comunista


24,79 € tasse escl.

Molti fra i più noti intellettuali e studiosi della sinistra italiana, europea e nordamericana discutono, a un secolo e mezzo dal 1848, uno dei testi che più hanno segnato la storia contemporanea: Il «Manifesto del partito comunista» di Marx ed Engels. A partire da questo scritto straordinario, che fu il motore di un movimento epocale, i saggi che compongono il volume si interrogano sulle ragioni storiche e sostanziali di quella forza, ricostruendo il pensiero e il metodo di Marx ed Engels e mettendolo a confronto con le contraddizioni del mondo contemporaneo: dalla teoria delle classi alla spinta globalizzante del capitale, dalla critica dell’economia politica al percorso organizzativo della rivoluzione, per giungere fino alle trasformazioni del lavoro e della politica che caratterizzano quella che ormai si definisce come l’epoca postfordista. Il volume è insomma un itinerario di ricerca a più voci nella ricchezza inesauribile del pensiero di Marx, che però vuole leggere anche criticamente, fuori da ogni esegesi e ortodossia.
  • Autore Rossanda Rossana (a cura di)
  • Sottotitolo 150 anni dopo
  • Anno 2000
  • Formato 14,5x21
  • Pagine 350
  • ISBN 88-7285-236-6

Carrello  

Nessun libro

Spedizione 0,00 €
Totale 0,00 €

Carrello Check out

© Periodico in corso di registrazione Direttore Responsabile Simona Bonsignori
LA TALPA S.r.l. sede legale - Via della Torricella, 46 - 00030 Castel San Pietro Romano RM - P. Iva 12071901008 - Web designer Andrea Nicolo'
Powered by GENOMEGA