Editoriale

    Solitudine e moltitudine @ Milano

    Giovedì 30 novembre 2017, ore 18.00 Libreria Feltrinelli Via Manzoni 12,  Milano presentazione del volume Solitudine e Moltitudine. Saggi sulla condizione contemporanea, a cura di Giuseppe d'Acunto  Intervengono Rosella Prezzo e Nino Salamone Coordina Roberto Caracci Saranno presenti il curatore e  alcuni autori  Per info: merularum@gmail.com | aldomec@tiscali.it

    Archivio e dossier

    Questo è uno spazio di condivisione e di confronto di idee su libri e altro che sarà implementato da voi.

    L'Angolo degli autori

    Questo è uno spazio di condivisione e di confronto di idee su libri e altro che sarà implementato da voi.

    L'Angolo dei Lettori

    Questo è uno spazio di condivisione e di confronto di idee su libri e altro che sarà implementato da voi.


Primo Piano

Solitudine e moltitudine @ Como

Cop_solitudine_defvenerdì 1 dicembre ore 18:00
Libreria Feltrinelli  Via Cesare Cantù 17 Como
presentazione del volume Solitudine e Moltitudine. Saggi sulla condizione contemporanea, a cura di Giuseppe d'Acunto Intervengono Marco Bruni, Gianfranco Giudice, Dario Zucchello
...Segue...

MANUALE ANTIRETORICO DELL’UNIONE EUROPEA di Luciana Castellina

Cop CASTELLINA EUROPA piccolaEsce in libreria in questi giorni il libro di Luciana Castellina, Manuale antiretorico dell'Unione europea, da dove viene (e dove va) questa Europa (pp. 176, euro 18,00, manifestolibri 2016).         Luciana Castellina politica, scrittrice e giornalista, è stata tra i fondat...Segue...


Percorsi di lettura

Luciana Castellina, Manuale antiretorico dell’Unione Europea

Cop CASTELLINA EUROPA In quanti ricordano che quel 25 marzo del 1957 a Roma, quando al Campidoglio si celebrò ufficialmente la nascita dell’Unione Europea, un gruppo di federalisti, ispirati dai padri del Manifesto di Ventotene, organizzarono un’azione di protesta gettando dal loggione dei volantini che accusavano la neonata Unione...Segue...

Il tempo del disincanto – di Massimo Ilardi

716-601-largeIl libro affronta alcune domande cruciali per il nostro presente: perché il disincanto è la tonalità emotiva più idonea per capire i meccanismi di una società del consumo e per difendersi dalle sue fantasticherie? Perché può spingere l’individuo a recuperare saldamente un “senso della posizione” in un mondo in cui sembra che “tutto ciò che ...Segue...






transfer services from civitavecchia onoranze funebri roma