Venerdì 22 novembre (ore 18,30) presentazione di ‘Mediterraneo nero’ di Gabriele Proglio, Libreria Trebisonda (Torino)

nov 19th, 2019 | Categoria: Eventi

 

L’importanza di una riflessione sul Mediterraneo nero è legata alle profonde trasformazioni, in termini culturali, sociali ed economici, che avvengono non solo in Europa, ma nel mondo intero. Oggi è necessario leggere il Mediterraneo in una prospettiva globale e transnazionale, ma anche quale archivio di memorie, pratiche e immagini che stanno ridiscutendo le geografie culturali. Centro di questo sistema epistemologico è il corpo, il rapporto di prossimità e distanza non solo con l’Europa, ma anche con una parte specifica del suo passato: il colonialismo e lo schiavismo. Connettendo passato e presente, l’autore si sofferma sulle memorie orali delle migrazioni raccolte in Italia: voci di etiopi, eritrei, somali e di persone che potremmo definire ‘seconde generazioni’ a proposito delle traversate mediterranee. L’obiettivo è quello di contribuire a una nuova riflessione sul rapporto tra il Mediterraneo nero e la riscrittura/reinvenzione dell’Europa e dell’identità europea.

 

Gabriele Proglio è Professore di Storia nell’Università di Coimbra. Ha pubblicato tra l’altro: Memorie oltre confine. La letteratura postcoloniale in prospettiva storica (Ombre corte, 2011); e ha curato: Subalternità italiane. Percorsi di ricerca tra storia e letteratura (Aracne 2014).

https://www.facebook.com/events/593286251480402/

11-22_mediterraneo nero trebisonda torino

Condividi:
facebooktwitterfacebooktwitter

Seguici su:
facebooktwitteryoutubefacebooktwitteryoutube

I commenti sono chiusi

transfer services from civitavecchia onoranze funebri roma