Le frontiere della democrazia


6,20 € tasse escl.

All'interno come all'esterno degli spazi nazionali, le «frontiere», non solo tra gli stati, ma anche tra i gruppi sociali, sono il confine su cui si blocca la democrazia. Ma al tempo stesso la soglia che bisogna valicare per rimettere in moto e approfondire il processo democratico. La tesi di questo libro è che, in un periodo di transizione storica come quello che stiamo vivendo, non si conservano neppure i diritti democratici esistenti se non si accetta il rischio di estenderli e di istituirne di nuovi, che mettano in questione gli antichi privilegi o i diritti nazionali trasformati ormai in privilegi. «Se non si vuole che la democrazia deperisca, la si deve nuovamente rimettere in gioco. Questa è - per Balibar - la definizione stessa di una politica di sinistra».
  • Autore Balibar Etienne
  • Anno 2000
  • Formato 11x18
  • Pagine 224
  • ISBN 88-7285-238-2

Carrello  

Nessun libro

Spedizione 0,00 €
Totale 0,00 €

Carrello Check out

© Periodico in corso di registrazione Direttore Responsabile Simona Bonsignori
LA TALPA S.r.l. sede legale - Via della Torricella, 46 - 00030 Castel San Pietro Romano RM - P. Iva 12071901008 - Web designer Andrea Nicolo'
Powered by GENOMEGA