Due in una


26,00 € tasse escl.

è possibile parlare di un “realismo femminile”? Come cambia la struttura del personaggio quando alla figura del classico eroe maschile si sostituisce quella di un’eroina che non è più “soggetto debole”, ma si sdoppia in un eros bisessuale che è al tempo stesso femminile e femminista? L’autrice di questo volume prende in esame la produzione di alcune tra le maggiori scrittrici di teatro del Novecento - da Lillian Hellman a Doris Lessing, da Marguerite Duras fino a Natalia Ginzburg - per rimettere a tema alcuni dei nodi del dibattito femminista tra le due sponde dell’Atlantico e contribuire allo scardinamento del pensiero binario.
  • Autore Anderlini-D'Onofrio Serena
  • Sottotitolo Soggettività ed erotismo nel teatro femminile del Novecento
  • Anno 2003
  • Formato 14,5x21
  • Pagine 366
  • ISBN 88-7285-344-

Carrello  

Nessun libro

Spedizione 0,00 €
Totale 0,00 €

Carrello Check out

© Periodico in corso di registrazione Direttore Responsabile Simona Bonsignori
LA TALPA S.r.l. sede legale - Via della Torricella, 46 - 00030 Castel San Pietro Romano RM - P. Iva 12071901008 - Web designer Andrea Nicolo'
Powered by GENOMEGA