Dell'ideologia inconsapevole


16,00 € tasse escl.



A cinquant’anni esatti da quello spartiacque sociale, politico, in parte anche filosofico, costituito dal fatidico 1968, la nuova edizione di un libro che già al suo primo apparire, nel 1980, diede il segno che qualcosa era cambiato nella ricezione del marxismo e nell’elaborazione di un pensiero critico. L’autore offre un saggio insieme politico e di critica filosofica – illustrando retrospettivamente, nella prefazione scritta appositamente per questa edizione, che cosa si debba intendere con essa – attraverso lo studio originale di tre classici (Schopenhauer, Nietzsche, Adorno), e delineando una teoria dell’apparenza necessaria come ideologia inconsapevole. Una proposta che nasce da un’attenta ricognizione nella problematica della soggettività, senza lasciarsi incantare dalla sua presunta crisi.

 

Rino Genovese, filosofo, è stato ricercatore alla Normale di Pisa ed è oggi presidente della Fondazione per la critica sociale. È autore di diversi volumi e collaboratore di varie testate, come Il manifesto, Il Ponte e Le parole e le cose. Per i nostri tipi ha pubblicato tra l’altro Il destino dell’intellettuale (2013), L’altro Occidente (2014), Totalitarismi e populismi (2016).

  • Anno 2018
  • Autore Rino Genovese
  • Formato 14,5x21
  • ISBN 9-788872-859018
  • Pagine 152
  • Sottotitolo Schopenhauer Nietzsche Adorno
© Periodico in corso di registrazione Direttore Responsabile Simona Bonsignori
LA TALPA S.r.l. sede legale - Via della Torricella, 46 - 00030 Castel San Pietro Romano RM - P. Iva 12071901008 - Web designer Andrea Nicolo'
Powered by GENOMEGA