Il '77 tra storia e memoria


12,00 € tasse escl.

Il volume ripercorre le molte analisi e interpretazioni del Settantasette, per ricostruire la complessità e le molteplici sfaccettature di quell’evento e inserirlo in una più ampia prospettiva storica. Si confronta con le difficoltà di una definizione generale del movimento (la sua collocazione tra i movimenti sociali, la composizione e le diverse concezioni del conflitto che lo attraversarono) così come con i temi e le questioni che hanno animato quell’esperienza di mobilitazione e conflitto (l’enfasi sui desideri, la crisi del lavoro come fattore di identità, la violenza realizzata e subita, le elaborazioni culturali ed espressive).

Si interroga inoltre sui rapporti tra il Settantasette e la società italiana del periodo, sui lasciti del movimento e sulle memorie che intorno a esso si sono prodotte.

 

Alessio Gagliardi è ricercatore all’Università di Bologna, dove insegna Storia contemporanea. Ha pubblicato i volumi L’impossibile autarchia. La politica economica del fascismo e il Ministero scambi e valute (Rubbettino, 2006) e Il corporativismo fascista (Laterza, 2010), ed è autore di numerosi articoli su riviste italiane e internazionali. Fa parte delle redazioni di «Le Carte e la Storia» e «Italia contemporanea».


 
  • Pagine 122
  • ISBN 9788872858637
  • Formato 14x21
  • Autore Alessio Gagliardi
  • Anno 2017

Carrello  

Nessun libro

Spedizione 0,00 €
Totale 0,00 €

Carrello Check out

© Periodico in corso di registrazione Direttore Responsabile Simona Bonsignori
LA TALPA S.r.l. sede legale - Via della Torricella, 46 - 00030 Castel San Pietro Romano RM - P. Iva 12071901008 - Web designer Andrea Nicolo'
Powered by GENOMEGA