Totalitarismi e populismi


8,00 € tasse escl.



In una prospettiva insieme storica e teorico-politica, il saggio si occupa dei nessi e delle differenze tra i totalitarismi novecenteschi e i populismi. 
Prende le mosse dall'idea che i concetti di totalitarismi (al plurale) e populismi (ancora al plurale), nonostante il loro uso debba essere sottoposto a un attento controllo critico, siano comunque indispensabili per cogliere le sfasature della storia contemporanea, composta da un agglomerato di tempi storici diversi - com'è dimostrato tra l'altro dal recente neotradizionalismo islamista. 
Il saggio prende inoltre in esame l'Europa attuale mostrando come, con la sua costruzione imperfetta e il suo blocco conservatore dominante, essa costituisca la condizione obiettiva e un incentivo alla diffusione dei populismi, che potrebbero essere invece politicamente ridimensionati dall'alternativa utopica di un'Europa sociale.

Rino Genovese, filosofo, è presidente della Fondazione per la critica sociale e fa parte delle redazioni delle riviste "Il Ponte" e "La società degli individui". Ha pubblicato diversi libri, tra cui Un illuminismo autocritico. La tribù occiden- tale e il caos planetario (2013), Il destino dell'intellettuale (2013), Che cos'è il berlusconismo (2011), Trattato dei vincoli. Conoscenza, comunicazione, potere (2009), Gli attrezzi del filosofo (2008). È’ inoltre l'autore dei libri di vi- aggio, insieme narrativi e saggistico-politici, Ci sono le fate a Stoccolma (2008) e L'altro Occidente. Dall'Avana a Buenos Aires (2014).

  • Anno 2016
  • Autore Rino Genovese
  • Formato 11x18
  • ISBN 9788872858660
  • Pagine 96

Carrello  

Nessun libro

Spedizione 0,00 €
Totale 0,00 €

Carrello Check out

© Periodico in corso di registrazione Direttore Responsabile Simona Bonsignori
LA TALPA S.r.l. sede legale - Via della Torricella, 46 - 00030 Castel San Pietro Romano RM - P. Iva 12071901008 - Web designer Andrea Nicolo'
Powered by GENOMEGA