La violenza e la legge


12,00 € tasse escl.

 

L’autodifesa di Nelson Mandela nel processo di Rivonia (20 aprile 1964) che gli costò la condanna all’ergastolo. Nel suo discorso il grande leader sudafricano ricostruisce il per- corso dell’African National Congress, motiva la scelta della clandestinità e riassume la stra- tegia di lotta che avrebbe con- dotto il Sudafrica verso la democrazia multirazziale.

“Ho dedicato la vita intera alla lotta del popolo africano. Mi sono battuto contro il pre- dominio dei bianchi così come contro quello dei neri. Ho perseguito l’ideale di una società libera e democratica in cui tutti vivano in armonia e con pari oppotunità. E’ un ideale per il quale spero di continuare a vivere fino a conseguirlo. Ma per il quale, se necessario, sono disposto a morire”.

La straordinaria efficacia di questo discorso restituisce tutto il carisma di un leader che ha portato il suo popolo alla vittoria.

In appendice la prefazione dell’arcivescovo Desmond Tutu al Rapporto della Commissione per la verità e la riconciliazione.

NELSON MANDELA

nato nel 1908, è stato il gran- de leader della lotta contro la segregazione razziale in Sudafrica. Incarcerato per quasi trent’anni fu liberato nel 1990 e divenne Presidente del suo paese. Nel 1993 è stato insignito del premio Nobel per la pace.

  • Disponibilità e-book si
  • Autore Nelson Mandela
  • Anno 2013
  • Disponibilità e-book si
  • ISBN 9788872857588

Carrello  

Nessun libro

Spedizione 0,00 €
Totale 0,00 €

Carrello Check out

© Periodico in corso di registrazione Direttore Responsabile Simona Bonsignori
LA TALPA S.r.l. sede legale - Via della Torricella, 46 - 00030 Castel San Pietro Romano RM - P. Iva 12071901008 - Web designer Andrea Nicolo'
Powered by GENOMEGA