La forma filosofia in Marx


22,00 € tasse escl.

La forma filosofia costituisce il risultato della critica che, nell’Ideologia tedesca, Marx rivolge alla pretesa di autonomia delle idee rispetto alla realtà storica, intesa come «processo pratico della vita dell’uomo». La forma filosofia, però, si presenta anche come la dimensione dello stesso pensiero di Marx, una volta messa a fuoco l’insuperabilità del suo legame con Hegel. Quella di Marx è comunque una prospettiva originale che, pur trovando alimento nella filosofia hegeliana, la traduce nelle movenze della critica dell’economia politica. Abbiamo allora un pensiero critico come sapere delle forme, capace di svelare l’indice storico della merce, del denaro e del capitale e di offrirci un’analisi della formazione economico-sociale capitalistica che risulta ancora oggi ricca di indicazioni ineludibili. Le opere di Marx ci parlano del nostro presente a partire dalla convinzione del suo carattere transitorio e ci aiutano a non accettarne la definitività e a guardare alle forme di socializzazione in cui siamo immersi nell’ottica di una loro radicale messa in questione.

  • Autore Paolo Vinci
  • Sottotitolo dalla critica dell'ideologia alla critica dell'economia politica
  • Anno 2011
  • Formato 14,5 x 21
  • Pagine 160
  • ISBN 978-88-7285-620

Carrello  

Nessun libro

Spedizione 0,00 €
Totale 0,00 €

Carrello Check out

© Periodico in corso di registrazione Direttore Responsabile Simona Bonsignori
LA TALPA S.r.l. sede legale - Via della Torricella, 46 - 00030 Castel San Pietro Romano RM - P. Iva 12071901008 - Web designer Andrea Nicolo'
Powered by GENOMEGA