La teoria e l'immaginazione


16,00 € tasse escl.

Sartre che si improvvisa diffusore del giornale maoista “la Cause du peuple”; Foucault che fonda il Gruppo di Iniziativa sulle Prigioni e dà voce e diffusione alle lotte dei carcerati; Deleuze che si incontra con il movimento antipsichiatrico e scrive, insieme a Guattari, la sua opera più famosa, L’Antiedipo. Tutto ciò non si capirebbe senza riflettere sull’impatto profondo che ebbe, su questi intellettuali, il movimento parigino del maggio ’68. Per tutti e tre l’incontro col movimento degli studenti, e con i conflitti sociali che lo seguirono, segnò l’apertura di una nuova fase di cui questo libro ricostruisce i passaggi più interessanti. Emergono così dimensioni meno conosciute ma non meno significative della biografia di questi protagonisti della vita intellettuale francese: le battaglie in difesa della libertà di stampa e contro la censura, l’intervento sulle carceri, la lotta contro la segregazione psichiatrica, l’impegno per i diritti dei migranti. Un modo di vivere il ruolo dell’intellettuale che non ha perso nulla della sua attualità.
  • Autore Ruggero D'Alessandro
  • Sottotitolo Sartre, Foucault, Deleuze e l'impegno politico 1968-1978
  • Anno 2010
  • Formato 14,5x21
  • Pagine 160
  • ISBN 978-88-7285-593

Carrello  

Nessun libro

Spedizione 0,00 €
Totale 0,00 €

Carrello Check out

© Periodico in corso di registrazione Direttore Responsabile Simona Bonsignori
LA TALPA S.r.l. sede legale - Via della Torricella, 46 - 00030 Castel San Pietro Romano RM - P. Iva 12071901008 - Web designer Andrea Nicolo'
Powered by GENOMEGA