La rivoluzione dietro di noi


20,00 € tasse escl.

La riflessione sul Sessantotto è stata spesso ridotta a un discorso meramente celebrativo o, all’opposto, frettolosamente liquidatorio. Questo libro si concentra, al contrario, su aspetti teorici poco trattati e, in particolare, sulle filosofie che hanno caratterizzato il periodo che va dagli anni Sessanta ai Settanta. L’idea che anima questa serie di interventi è quella di contribuire alla riconsiderazione critica di quel periodo e delle questioni allora aperte per cercare di determinare un orientamento per il pensiero contemporaneo, per riattivare, cioè, una politicità del “fare teoria” nel presente. Il volume si sofferma sulle differenti tradizioni teoriche (Scuola di Francoforte, poststrutturalismo francese, operaismo italiano), sulle eredità politiche e culturali del ‘68 e sulla loro legittimità e produttività per un’intelligenza critica del presente, lasciando trapelare un’aperta divergenza tuttora irrisolta sul carattere di fondo del Sessantotto, tra “mito di fondazione” per una sinistra pienamente partecipe all’ipercapitalismo, e insorgenza rivoluzionaria capace di importanti innovazioni politiche e culturali.
  • Autore Marco Baldassari e Diego Melegari (a cura di) 
  • Sottotitolo Filosofia e politica prima e dopo il '68
  • Anno 2008
  • Formato 14,5x21
  • Pagine 184
  • ISBN 978-88-7285-549

Carrello  

Nessun libro

Spedizione 0,00 €
Totale 0,00 €

Carrello Check out

© Periodico in corso di registrazione Direttore Responsabile Simona Bonsignori
LA TALPA S.r.l. sede legale - Via della Torricella, 46 - 00030 Castel San Pietro Romano RM - P. Iva 12071901008 - Web designer Andrea Nicolo'
Powered by GENOMEGA