Descartes politico


28,00 € tasse escl.

Quando Descartes sviluppa la sua filosofia, si è nel mezzo di quella transizione sociale e politica che fonda la modernità. Anche oggi siamo in un interregno tra le vecchie forme di governo capitalistico e quelle nuove di una “governance” globale. Questo libro, riandando alla fondazione dello Stato moderno, indaga dunque il pensiero della crisi, l’avvicendarsi dei soggetti e delle forme storiche. Descartes percorre la via di una metafisica, di un’etica e di una teoria della scienza che si adeguino alle urgenze dello Stato assoluto, interpretino le necessità del modo di produzione manifatturiero, permettano alla borghesia di respingere e controllare l’insubordinazione delle classi subalterne. Una grande ricostruzione storico-filosofica che guarda alla capacità creativa dei soggetti di ieri come di oggi.
  • Autore Negri Antonio
  • Sottotitolo o della ragionevole ideologia
  • Anno 2007
  • Formato 14,5x21
  • Pagine 232
  • ISBN 978-7285-474-7

Carrello  

Nessun libro

Spedizione 0,00 €
Totale 0,00 €

Carrello Check out

© Periodico in corso di registrazione Direttore Responsabile Simona Bonsignori
LA TALPA S.r.l. sede legale - Via della Torricella, 46 - 00030 Castel San Pietro Romano RM - P. Iva 12071901008 - Web designer Andrea Nicolo'
Powered by GENOMEGA