Gli strateghi del capitale


18,00 € tasse escl.

Questo libro conclude circa dieci anni di riflessione sul marxismo. L’autore rilegge in particolare Marx e Lenin, trattando la loro critica del capitalismo come nascita e primo sviluppo di una scienza della società in cui si fondono elaborazione teorica e atteggiamento pratico orientato alla trasformazione rivoluzionaria dei rapporti sociali. Il volume si sofferma soprattutto sulle formulazioni teoriche di Marx, proponendo la sostituzione della loro premessa principale: mentre Marx vedeva nella proprietà privata capitalistica dei mezzi di produzione l’elemento strutturale decisivo dell’attuale società, La Grassa propone un mutamento di prospettiva, che mette al centro dell’analisi del capitalismo il conflitto di strategie tra gli agenti sociali dominanti, conflitto in cui si compenetrano profondamente aspetti economici, politici, ideologico-culturali. Ne consegue che le fasi di crisi e trasformazione della società sono provocate molto più dalle lotte interne alle classi dominanti che da quelle tra dominanti e dominati. Da questo spostamento di angolo visuale discendono una serie di conseguenze teoriche e politiche che l’autore illustra con argomentazioni chiare e stringenti.

  • Autore La Grassa Gianfranco
  • Sottotitolo Una teoria del conflitto oltre Marx e Lenin
  • Anno 2006
  • Formato 14,5x21
  • Pagine 192
  • ISBN 88-7285-449-0

Carrello  

Nessun libro

Spedizione 0,00 €
Totale 0,00 €

Carrello Check out

© Periodico in corso di registrazione Direttore Responsabile Simona Bonsignori
LA TALPA S.r.l. sede legale - Via della Torricella, 46 - 00030 Castel San Pietro Romano RM - P. Iva 12071901008 - Web designer Andrea Nicolo'
Powered by GENOMEGA