Il senso del vuoto


14,00 € tasse escl.

Siamo abituati a pensare alla città come prodotto di accumulazione di persone, di funzioni, soprattutto di oggetti costruiti. Per millenni, invece, la demolizione è stata, insieme alla conservazione, elemento fondamentale per comporre le città, uno degli strumenti attraverso i quali se ne è garantita la permanenza, consentendo la rifondazione urbana. Quasi sempre la demolizione è stata la premessa di una nuova costruzione, la parte iniziale di un processo attraverso il quale si è prodotto, per sovrapposizione, il “senso” della città. Oggi la demolizione è ancora l’atto di costruzione di un nuovo ordine, lo strumento fondamentale per l’attuazione di un disegno urbano? O serve solo a determinare nuovi valori di mercato e a concretizzare un’occasione fondiaria? Oppure, in alternativa, a “risarcire” precedenti devastazioni? Oggi è ancora vero che si produce “senso” attraverso l’accumulazione e la crescita, oppure si può “sottrarre per produrre senso”? Il volume è un tentativo di dare una risposta a queste domande.
  • Autore Nigrelli Fausto C. (a cura di)
  • Sottotitolo Demolizioni nella città contemporanea
  • Anno 2005
  • Formato 14,5x21
  • Pagine 136
  • ISBN 88-7285-457-1

Carrello  

Nessun libro

Spedizione 0,00 €
Totale 0,00 €

Carrello Check out

© Periodico in corso di registrazione Direttore Responsabile Simona Bonsignori
LA TALPA S.r.l. sede legale - Via della Torricella, 46 - 00030 Castel San Pietro Romano RM - P. Iva 12071901008 - Web designer Andrea Nicolo'
Powered by GENOMEGA