Roma in cronaca nera


20,00 € tasse escl.

Questo libro di Enzo Rava è ormai considerato un classico nel modo di narrare la cronaca nera. Ma è anche la storia di una città, Roma, che tra il dopoguerra e gli anni Ottanta completa la sua trasformazione in metropoli. Rava descrive questo percorso attraverso i delitti sensazionali o misteriosi, clamorosi e spesso irrisolti che hanno segnato quarant'anni di storia della capitale. Le vicende della Roma del dopoguerra, con i suoi affaristi, i suoi politici, i suoi palazzinari, si rispecchiano nei grandi delitti che dilagano sulle pagine dei giornali e appassionano e dividono l'opinione pubblica. Ricostruendoli col gusto minuzioso e ironico del cronista, Rava ci restituisce ad un tempo la storia di un genere e quella di una città. La narrazione si arresta agli anni Ottanta, quando la stagione d'oro della cronaca nera declina, e si impone una criminalità meno poetica e più imprenditoriale. Giancarlo De Cataldo, l'autore di "Romanzo criminale", ci narra nella corposa postfazione i tratti generali di questo mutamento.
  • Autore Rava Enzo
  • Sottotitolo Postfazione di Giancarlo De Cataldo
  • Anno 2005
  • Formato 14,5x21
  • Pagine 328
  • ISBN 88-7285-382-6

Carrello  

Nessun libro

Spedizione 0,00 €
Totale 0,00 €

Carrello Check out

© Periodico in corso di registrazione Direttore Responsabile Simona Bonsignori
LA TALPA S.r.l. sede legale - Via della Torricella, 46 - 00030 Castel San Pietro Romano RM - P. Iva 12071901008 - Web designer Andrea Nicolo'
Powered by GENOMEGA