Desaparecidos


16,00 € tasse escl.

Tra le decine di migliaia di vittime del regime militare argentino, numerose erano italiane. I parenti di alcune di queste vittime si sono costituiti parte civile contro i militari responsabili della scomparsa dei propri congiunti. Il processo celebrato in Italia si è concluso con una sentenza di condanna il 6 dicembre 2000. Questo atto della giustizia italiana segna un momento importante nel rapporto tra storia e memoria ricordandoci, attraverso il calvario dei perseguitati italiani, l’orrore di una dittatura che ha rappresentato uno spaventoso crimine contro l’intera umanità. Questo volume, ricordando i principali eventi della più recente storia argentina, ripercorre le agghiaccianti vicende ricostruite nel corso del processo e analizza i dispositivi giuridici e i punti di vista etici che hanno consentito di perseguire, tra mille ostacoli e difficoltà, non ultima la “scomparsa” delle vittime, i crimini della dittatura militare. Ridando voce alle madri di Plaza de Mayo rende un’ulteriore fondamentale testimonianza per la battaglia in difesa dei diritti di tutti i popoli.
  • Autore Miglioli Giovanni (a cura di)
  • Sottotitolo La sentenza italiana contro i militari argentini
  • Anno 2002
  • Formato 14,5x21
  • Pagine 280
  • ISBN 88-7285-240-4

Carrello  

Nessun libro

Spedizione 0,00 €
Totale 0,00 €

Carrello Check out

© Periodico in corso di registrazione Direttore Responsabile Simona Bonsignori
LA TALPA S.r.l. sede legale - Via della Torricella, 46 - 00030 Castel San Pietro Romano RM - P. Iva 12071901008 - Web designer Andrea Nicolo'
Powered by GENOMEGA