Autobiografie negate


14,00 € tasse escl.

Questo libro è la testimonianza di un viaggio attorno a quei luoghi che la legge Turco-Napolitano chiama Centri di permanenza temporanea e assistenza, istituiti per trattenervi gli stranieri in via di espulsione, luoghi di reclusione per persone che non hanno commesso alcun reato e in cui gli stranieri trattenuti vengono fatti scomparire prima di essere espulsi. Solitamente nascosti nelle periferie delle città italiane, istituiti nel silenzio e su cui si cerca di mantenere il silenzio. Quando sui giornali se ne parla, li si nomina sempre coprendoli con l’eufemismo dell’accoglienza. Ma quasi nessuno ricorda i nomi delle paersone perite tra le fiamme del centro di Trapani e, dopo le prime contestazioni, sui centri è ritornato il silenzio più assoluto. Il libro cerca di dire lo scandalo che questi luoghi inaccessibili rappresentano, attraverso i lapsus e gli eufemismi con cui i loro gestori li nominano, ma cerca soprattutto i racconti delle persone che vi sono costrette. Le voci degli stranieri intervistati, il loro tempo scandito dal nulla creato al di là del recinto, si mescolano a una narrazione che vuol essere la denuncia della loro impossibilità a raccontarsi.
  • Autore Sossi Federica
  • Sottotitolo Immigrati nei lager del presente
  • Anno 2002
  • Formato 14,5x21
  • Pagine 176
  • ISBN 88-7285-267-6

Carrello  

Nessun libro

Spedizione 0,00 €
Totale 0,00 €

Carrello Check out

© Periodico in corso di registrazione Direttore Responsabile Simona Bonsignori
LA TALPA S.r.l. sede legale - Via della Torricella, 46 - 00030 Castel San Pietro Romano RM - P. Iva 12071901008 - Web designer Andrea Nicolo'
Powered by GENOMEGA