Marx e Gramsci


18,59 € tasse escl.

Una riflessione a più voci sul modo in cui l’opera di Gramsci si intreccia con quella di Marx, la interpreta, la trasforma e la misura con l’esperienza storica italiana, con le innovazioni dell’economia fordista, con le problematiche della democrazia di massa. Attraverso il contributo di molti qualificati studiosi (filosofi, storici, critici letterari) il volume ripercorre i vari aspetti del rapporto critico di Gramsci con il pensiero di Marx. L’interesse che guida la ricerca, però, non è soltanto storico o filologico; al contrario, si parte dal modo in cui Marx e Gramsci hanno decifrato analiticamente il proprio tempo per mettere a confronto i loro strumenti di analisi con il mondo presente, con ciò che viene solitamente indicato come la postmodernità, e misurarne la potenza ma anche le inadeguatezze.
  • Autore Petronio Giuseppe, Paladini Musitelli Marina (a cura di)
  • Sottotitolo Memoria e attualità
  • Anno 2001
  • Formato 14,5x21
  • Pagine 240
  • ISBN 88-7285-243-9

Carrello  

Nessun libro

Spedizione 0,00 €
Totale 0,00 €

Carrello Check out

© Periodico in corso di registrazione Direttore Responsabile Simona Bonsignori
LA TALPA S.r.l. sede legale - Via della Torricella, 46 - 00030 Castel San Pietro Romano RM - P. Iva 12071901008 - Web designer Andrea Nicolo'
Powered by GENOMEGA