Strategie della libertà


12,91 € tasse escl.

L'impostazione assolutamente innovativa degli studi raccolti in questo volume riguarda innanzitutto la storia e la politica delle donne, ma anche la ricerca teorica e sociale in generale: nell'analisi del mondo del lavoro, Borderìas, rovesciando le impostazioni tradizionali, porta in primo piano l'esperienza vissuta delle lavoratrici stesse, con tutta la ricchezza della soggettività che la pervade.La presa di coscienza femminista, che supera il paradigma dell'emancipazione e impone il valore fondativo della differenza, introduce anche nuove categorie analitiche nello studio dei rapporti sociali e di lavoro con una determinante connotazione biografica. Numerosi sono i temi che Borderìas affronta in questo volume: dall'emigrazione di quattro generazioni di donne del XX secolo come strategia di libertà e miglioramento, al mutamento intervenuto negli studi sul lavoro femminile, sia domestico sia salariato; dai rapporti molteplici tra sfera del lavoro e ambiti di vita, al carattere dirompente dell'autonomia femminili nelle forme contemporanee del lavoro.
  • Autore Borderias Cristina
  • Sottotitolo Storia e teorie del lavoro femminile
  • Anno 2000
  • Formato 12x17
  • Pagine 216
  • ISBN 88-7285-195-5

Carrello  

Nessun libro

Spedizione 0,00 €
Totale 0,00 €

Carrello Check out

© Periodico in corso di registrazione Direttore Responsabile Simona Bonsignori
LA TALPA S.r.l. sede legale - Via della Torricella, 46 - 00030 Castel San Pietro Romano RM - P. Iva 12071901008 - Web designer Andrea Nicolo'
Powered by GENOMEGA