La vera scissione


9,29 € tasse escl.

Apparso per la prima volta, in Francia, nel 1972, come "Circolare pubblica dell’Internazionale situazionista", questo è il libro con cui Guy Debord decise di rendere pubblica la crisi finale dell’Internazionale situazionista, e di farne partecipe il movimento rivoluzionario che in quegli anni, dopo il 1968, si manifestava un po’ ovunque. Nella prima parte del volume - "Tesi sull’Internazionale situazionista e il suo tempo" - Guy Debord dichiara le ragioni dello scioglimento dell’I. S., ma segnala altresì la fine dei regimi stalinisti dell’Est, e indica le più avveniristiche tra le ragioni che fondano la sua attualissima critica della "società dello spettacolo": "L’inquinamento e il proletariato sono oggi i due lati concreti della critica dell’economia politica ... Nel momento in cui tutto è entrato nella sfera dei beni economici, anche l’acqua delle sorgenti e l’aria delle città, tutto è divenuto il male economico".
  • Autore Internazionale Situazionista
  • Anno 2001
  • Formato 11x18
  • Pagine 150
  • ISBN 88-7285-259-5

Carrello  

Nessun libro

Spedizione 0,00 €
Totale 0,00 €

Carrello Check out

© Periodico in corso di registrazione Direttore Responsabile Simona Bonsignori
LA TALPA S.r.l. sede legale - Via della Torricella, 46 - 00030 Castel San Pietro Romano RM - P. Iva 12071901008 - Web designer Andrea Nicolo'
Powered by GENOMEGA