Un Marx sconosciuto


16,52 € tasse escl.

L’America latina è la regione più piena di contraddizioni del nostro pianeta, più simile all’Europa dell’inizio della rivoluzione industriale che a un continente sviluppato. In nessun’altra realtà sociale il pensiero di Marx è attuale come in questo continente. È proprio in America latina che si è sviluppata negli ultimi due decenni quella Filosofia delle liberazione di cui l’argentino Enrique Dussel è l’esponente di maggior rilievo. La sua lettura di Marx, condotta sui testi inediti conservati all’Istituto di storia sociale di Amsterdam, è innovativa, spregiudicata e avvincente come da anni non si vedeva più in Europa. Il Marx di Dussel non è un filosofo classico per studi specialistici, ma conserva ancora, per il suo metodo critico e per la sua potenzialità etica, per la sua capacità di essere sempre al fianco delle «vittime», una modernità che ne fa un filosofo del futuro.
  • Autore Dussel Enrique
  • Anno 1999
  • Formato 14,5x21
  • Pagine 230
  • ISBN 88-7285-182-3

Carrello  

Nessun libro

Spedizione 0,00 €
Totale 0,00 €

Carrello Check out

© Periodico in corso di registrazione Direttore Responsabile Simona Bonsignori
LA TALPA S.r.l. sede legale - Via della Torricella, 46 - 00030 Castel San Pietro Romano RM - P. Iva 12071901008 - Web designer Andrea Nicolo'
Powered by GENOMEGA