Marx e l'idea di critica


12,91 € tasse escl.

Il pensiero di Marx è celebre per il suo articolarsi in un vasto sistema di critiche: critica della filosofia hegeliana, della religione, della politica, del socialismo utopistico, e, infine, dell’economia politica. Questa persistenza dell’idea di critica è tutt’altro che casuale; in essa anzi si manifesta, sostiene Renault, proprio il nucleo più originale del progetto teorico di Marx, il cui senso, polemico ma non dogmatico, costituisce l’oggetto di questa ricerca. Seguendo le tappe principali dell’evoluzione intellettuale di Marx, Renault evidenzia la centralità del tema critico dalla giovinezza alla maturità, dall’adesione alla schiera dei giovani hegeliani fino al coronamento della critica dell’economia politica nel Capitale. La persistenza di questo motivo attraverso tutte le tappe dell’opera di Marx rappresenta così un fondamentale punto di vista a partire dal quale essa può essere nuovamente interpretata.
  • Autore Renault Emmanuel
  • Anno 1999
  • Formato 12x17
  • Pagine 166
  • ISBN 88-7285-164-5

Carrello  

Nessun libro

Spedizione 0,00 €
Totale 0,00 €

Carrello Check out

© Periodico in corso di registrazione Direttore Responsabile Simona Bonsignori
LA TALPA S.r.l. sede legale - Via della Torricella, 46 - 00030 Castel San Pietro Romano RM - P. Iva 12071901008 - Web designer Andrea Nicolo'
Powered by GENOMEGA