Kant rivoluzionario


12,91 € tasse escl.

Il volume costituisce una agile e chiara introduzione al pensiero politico di Immanuel Kant, di cui ripercorre le tappe e i testi fondamentali. Non si tratta però solo di una utile presentazione: il saggio di Tosel fornisce anche, del pensiero kantiano, una interpretazione originale, che ne valorizza il nesso strettissimo con la Rivoluzione Francese, vista da Kant come il primo grande tentativo di instaurare un ordine sociale e politico fondato sul diritto anziché sul dominio dispotico. Al di là dei cliché sul Kant moralista, quindi, il volume di Tosel ci mostra un Kant alle prese con il paradosso della politica: il regno del diritto si inaugura, con la Rivoluzione Francese, attraverso i mezzi del non-diritto, della violenza. Dopo la crisi delle filosofie della storia, dello hegelismo e del marxismo, il pensiero di Kant torna a essere un punto di riferimento anche per la filosofia politica di oggi.
  • Autore Tosel Andrè
  • Sottotitolo Diritto e politica
  • Anno 1999
  • Formato 12x17
  • Pagine 116
  • ISBN 88-7285-166-1

Carrello  

Nessun libro

Spedizione 0,00 €
Totale 0,00 €

Carrello Check out

© Periodico in corso di registrazione Direttore Responsabile Simona Bonsignori
LA TALPA S.r.l. sede legale - Via della Torricella, 46 - 00030 Castel San Pietro Romano RM - P. Iva 12071901008 - Web designer Andrea Nicolo'
Powered by GENOMEGA