Alzheimer


23,20 € tasse escl.

Il morbo che porta il nome di Alois Alzheimer, e che colpisce nel mondo molti milioni di persone, è ormai divenuto familiare, oltre che alla comunità scientifica, al grande pubblico. Ma chi era il medico che lo scoprì e per primo lo descrisse? Quali tracce aveva seguito e quali furono le reazioni che le sue ricerche suscitarono nel mondo scientifico dell’epoca? Questo libro ricostruisce in una piana forma narrativa, ma con rigorosa precisione scientifica, la scoperta dello scienziato francofortese e nello stesso tempo offre uno spaccato della vita intellettuale e scientifica del tempo. Il personaggio di Alois Alzheimer viene raccontato anche negli aspetti singolari e anticonformisti della sua personalità: quella di un medico che già a cavallo del secolo si batteva per l’umanizzazione degli ospedali psichiatrici e non temeva il conservatorismo del mondo accademico. Uno studioso che, dopo la catastrofe del 1914, si dedicò anche a indagare gli effetti devastanti della guerra sulla psiche. Il lavoro di Konrad e Ulrike Maurer ricostruisce anche la «carriera» del morbo, la cui diffusione è destinata a diventare sempre più ampia con l’innalzarsi dell’età media.
  • Autore Maurer Konrad e Ulrike
  • Sottotitolo La storia di un medico, la carriera di una malattia
  • Anno 1999
  • Formato 14,5x21
  • Pagine 300
  • ISBN 88-7285-191-2

Carrello  

Nessun libro

Spedizione 0,00 €
Totale 0,00 €

Carrello Check out

© Periodico in corso di registrazione Direttore Responsabile Simona Bonsignori
LA TALPA S.r.l. sede legale - Via della Torricella, 46 - 00030 Castel San Pietro Romano RM - P. Iva 12071901008 - Web designer Andrea Nicolo'
Powered by GENOMEGA