Pensieri sulla scarsità


7,23 € tasse escl.

In questo prezioso testo del 1795, mai pubblicato in italiano, Edmund Burke, il grande critico britannico della Rivoluzione francese, politico e filosofo di orientamento liberal-conservatore, esprime le sue vedute sull’economia e sulla società. Teorizzando i fondamenti del libero mercato concorrenziale e dello stato minimo, Burke respinge qualsiasi politica statale volta ad a ttenuare la scarsità e la miseria. Il ragionamento organicistico di Burke mette a nudo senza infingimenti né ipocrisie la sostanza, tanto lucida quanto cruda, dell’ideologia ultraliberale". Ma individua anche, quasi al suo nascere, gli effettivi punti deboli e nodi irrisolti dello stato assistenziale."
  • Autore Burke Edmund
  • Anno 1997
  • Formato 12x17
  • Pagine 80
  • ISBN 88-7285-154-8

Carrello  

Nessun libro

Spedizione 0,00 €
Totale 0,00 €

Carrello Check out

© Periodico in corso di registrazione Direttore Responsabile Simona Bonsignori
LA TALPA S.r.l. sede legale - Via della Torricella, 46 - 00030 Castel San Pietro Romano RM - P. Iva 12071901008 - Web designer Andrea Nicolo'
Powered by GENOMEGA