Nazismo e revisionismo storico


11,36 € tasse escl.

La fortuna del "revisionismo storico", sulla quale Pier Paolo Poggio riflette criticamente in questo volume, nasce da un problema oggettivo e reale: la difficoltà di reintegrare nella storia, e di spiegare, un fatto enorme come lo sterminio del popolo ebraico. Ma il revisionismo riesce a soddisfare questa domanda solo al prezzo di banalizzare la Shoah e l’intera esperienza nazista, e quindi aggirando il problema del rapporto con la realtà storica del genocidio. La scommessa per la storiografia critica, invece - sostiene Poggio - è quella di riconoscere la dismisura e l’inafferrabilità dei campi di sterminio, senza tuttavia abdicare al dovere etico e al bisogno conoscitivo di non rimuoverli, cancellarli o banalizzarli.
  • Autore Poggio Pier Paolo
  • Anno 1997
  • Formato 12x17
  • Pagine 250
  • ISBN 88-7285-153-X

Carrello  

Nessun libro

Spedizione 0,00 €
Totale 0,00 €

Carrello Check out

© Periodico in corso di registrazione Direttore Responsabile Simona Bonsignori
LA TALPA S.r.l. sede legale - Via della Torricella, 46 - 00030 Castel San Pietro Romano RM - P. Iva 12071901008 - Web designer Andrea Nicolo'
Powered by GENOMEGA