Nazismo e classe operaia 1933-1993


9,29 € tasse escl.

Il revisionismo storico" ha enfatizzato la componente operaia del nazismo , con l'intento di dimostrare che non si trattava di un fenomeno piccolo - borghese ma, al contrario, di un movimento dalle radici proletarie , in qualche modo contiguo all'ideologia degli stati del socialismo reale. Questo studio esamina criticamente la questione sollevata dai revisionisti, che hanno contribuito a rilegittimare l'esperienza Hitleriana nella coscienza collettiva, mentre andava indebolendosi la memoria storica costruita nella lotta antifascista. Bologna affronta dunque il problema della riflessione storica sul nazismo convinto che la polemica contro il revisionismo storico o è ricerca della democrazia sotto altre forme, oppure rimane fine a se a stessa."
  • Autore Bologna Sergio
  • Anno 1996
  • Formato 12x17
  • Pagine 176
  • ISBN 88-7285-126-2

Carrello  

Nessun libro

Spedizione 0,00 €
Totale 0,00 €

Carrello Check out

© Periodico in corso di registrazione Direttore Responsabile Simona Bonsignori
LA TALPA S.r.l. sede legale - Via della Torricella, 46 - 00030 Castel San Pietro Romano RM - P. Iva 12071901008 - Web designer Andrea Nicolo'
Powered by GENOMEGA