Senza chioma nè legge


11,36 € tasse escl.

Questo libro è il risultato dell'inquieto viaggio di una antropologa e di una donna attraverso una sottocultura giovanile, violenta e maschile, che palesa la sua radicale chiusura verso chiunque appartenga a culture diverse. Fenomeno dalle molteplici radici, gli skins italiani si richiamano, più o meno apertamente, a un movimento di hooligans nato alla fine degli anni '70 in Inghilterra, contaminatosi poi, nel decennio successivo, con la politica razzista e ultraconservatrice del National Front. Ma soprattutto gli skins di casa nostra avvertono il fascino della cultura fascista, con i suoi valori guerreschi, che si realizzerebbero idealmente, secondo il loro punto di vista, nella Repubblica di Salò. Tramite numerosi incontri e interviste, tramite una vasta rassegna di canzoni e libri-pirata e, infine, attraverso la rilettura dei classici della destra radicale, emerge un quadro che nel corso del libro si arricchisce di richiami e sfaccettature, ponendo il lettore di fronte a un percorso di riflessione tutt'altro che scontato e rassicurante.
  • Autore Castellani Alessandra
  • Sottotitolo Skins italiani
  • Anno 1994
  • Formato 14,5x21
  • Pagine 112
  • ISBN 88-7285-052-5

Carrello  

Nessun libro

Spedizione 0,00 €
Totale 0,00 €

Carrello Check out

© Periodico in corso di registrazione Direttore Responsabile Simona Bonsignori
LA TALPA S.r.l. sede legale - Via della Torricella, 46 - 00030 Castel San Pietro Romano RM - P. Iva 12071901008 - Web designer Andrea Nicolo'
Powered by GENOMEGA