Presentazione de ‘Il diritto (non) ci salverà’ di Patrizio Gonnella – Mercoledì 21 marzo, Libreria Le Storie (Roma)

mar 15th, 2018 | Categoria: Eventi

Cop. Vander 2 okMERCOLEDI 21 marzo ore 18 

presentazione de Il diritto (non) ci salverà di Patrizio Gonnella

Ne discuteranno assieme all’autore:

Carolina Antonucci, Arianna Colonna, Anna Maratea

modera Carlo Scognamiglio, introduce Dario Ippolito 

 Le Storie Libreria Bistrot - Via Giulio Rocco, 37/39 – Roma

 

 

Ci salverà il diritto dalle catastrofi umanitarie, dal razzismo, dalla violenza delle istituzioni e dal de­clino della nostra democrazia verso una deriva illiberale? Chi come l’autore, Patrizio Gonnella – presidente dell’associazione Antigone -, è impegnato con coraggio da anni nella tutela e nella promozione dei diritti umani – in particolare all’interno delle carceri italiane -, non di rado si affida a tale interrogativo per affermare e far progredire una legislazione e una cultura garantista, continuamente messa a repentaglio e/o sotto attacco dalle tentazioni autoritarie che caratterizzano i nostri tempi.

Legalità, sicurezza, realismo politico, tortura, disobbedienza e resistenza sono alcune delle questioni affrontate da Patrizio Gonnella. Non ultimo il tema della sovranità, con un focus sul rapporto tra magistratura e politica per ciò che concerne l’immigrazione e l’obbligo della cosiddetta “solidarietà in mare”, sancita da diversi trattati e convenzioni internazionali, eppure completamente disattesa nelle operazioni di soccorso nelle traversate e negli sbarchi di migliaia di persone in arrivo dall’Africa settentrionale sulle nostre coste.

Il diritto (non) ci salverà s’inserisce a pieno titolo nel progetto editoriale Mediterraneo Sponda Sud, con il quale manifestolibri intende offrire qualche piccolo strumento di riflessione e di dibattito per mappare un futuro politico del Mare nostrum e per ricominciare a immaginare un’idea diversa di cittadinanza del futuro. O, per dirla con le parole di Luigi Ferrajoli, “per una Costituzione globale”, di contro alla cronaca più drammatica che rappresenta ormai questo spazio dell’attraversamento solo come un teatro di disperazione e di morte.

Condividi:
facebooktwitterfacebooktwitter

Seguici su:
facebooktwitteryoutubefacebooktwitteryoutube

I commenti sono chiusi

transfer services from civitavecchia onoranze funebri roma