In libreria: Trumpland Scheletri e fantasmi dell’America nazional-populista di Luca Celada

apr 12th, 2018 | Categoria: IN LIBRERIA

trumplandDopo un anno di angoscia, paura e disgusto comincia a prendere forma l’America di Trump. È un Paese che versa in uno stato di profonda incertezza politica. Guidata da un presidente per cui astio e aggressività sono modalità di comportamento abituali, una nazione già attraversata da storiche scissure si trova oggi divisa come mai prima. Il reality politico di Donald Trump opera sullo stesso terreno emozionale e reazionario dei nazional-populismi europei, ma ha trovato lo spiraglio che a questi è finora mancato per assicurarsi il potere – un potere che la costituzione americana vuole smisurato. In una vertiginosa accelerazione la principale superpotenza mondiale si è convertita in un laboratorio di governo post-politico. La Casa Bianca è occupata da un volubile tiranno populista che ha discrezione assoluta sul maggiore arsenale nucleare del mondo.

Luca Celada giornalista e documentarista, è stato per oltre vent’anni corrispondente della Rai da Los Angeles occupandosi di attualità, tematiche sociali, immigrazione, confine messicano, afroamericani, a partire dalle rivolte di Los Angeles nel 1992. Inviato de il manifesto, ha seguito le elezioni presidenziali americane dal primo mandato Clinton a Trump.

 

 

 

 

Condividi:
facebooktwitterfacebooktwitter

Seguici su:
facebooktwitteryoutubefacebooktwitteryoutube

I commenti sono chiusi

transfer services from civitavecchia onoranze funebri roma