‘Europa, la posta in gioco’, a cura di Simona Bonsignori e Marco ‘Troika’ Gremigno, introduzione di Luciana Castellina.

apr 23rd, 2019 | Categoria: Eventi

Castellina europa

Dal 1979 il Parlamento europeo, che oggi conterebbe 750 membri (705 nel caso gli inglesi dovessero uscirne prima), è eletto ogni 5 anni a suffragio universale da tutti i cittadini dell’Unione europea, ma l’astensionismo è in crescita.

Tra il 23 e il 26 maggio 2019, l’Europa a 27+1 affronterà le elezioni più difficili della sua storia. Questo volume vuole fornire informazioni per orientare un dibattito funzionale alla forza che dovrebbe essere organizzata e mobilitata: una vera sinistra europea.

Senza un lavoro di costruzione sarà difficile, infatti, ottenere quel necessario salto verso una reale solidarietà europea e un’indispensabile redistribuzione delle risorse. Per questa stessa ragione, nella sua introduzione Luciana Castellina – candidata «per solidarietà» nelle liste di Syriza in Grecia – ritiene l’Europa «il terreno storicamente dato per lo scontro sociale e politico»; il punto di forza, cioè, nella battaglia per i diritti: perché, con tutti i suoi difetti, l’Unione Europea rappresenta il più adeguato terreno di lotta per «riappropriarci di un minimo di controllo sul nostro destino», perduto con la privatizzazione del potere deliberativo.

Il volume si articola in 4 sezioni – Scenario, Cronache dall’Europa, Euromemorandum 2019, I 27 paesi al voto – che offrono una mappatura degli orientamenti politici nazionali e delle principali tematiche che stanno caratterizzando la campagna elettorale in corso.

Quale approfondimento sulla condizione materiale ed economica dell’Unione abbiamo deciso di pubblicare per intero l’EuroMemorandum 2019, dal significativo titolo: Una politica economica per le classi popolari – in Italia curato, tradotto e divulgato da Sbilanciamoci -, redatto dall’EuroMemo Group (un board europeo di esperti tra studiosi e associazioni specializzate .

Nell’ultima appendice, infine, abbiamo elaborato le schede sui 27 paesi che si recheranno alle urne, per ognuno dei quali abbiamo ricostruito il sistema elettorale e il numero di deputati che sarà eletto sulla base dell’ipotesi iniziale – che ora sembra essere smentita – che il Regno Unito non partecipi alle votazioni, nel qual caso faranno fede i seggi del 2014.

__________________

EVENTI:

 

martedì 21 maggio, ore 18

Libreria Se m’ami

Rue de Namur, 80

Bruxelles

5-21_europa bruxelles

_______________________

giovedì 23 maggio, ore 17

UN DIBATTITO SULL’EUROPA ALLA VIGILIA DELLE ELEZIONI

Sala Rossa, FILT-CGIL

Piazza Vittorio Emanuele III, 113 (Roma)

organizzato da Sbilanciamoci!

https://www.facebook.com/events/1315413375290506/

_______________________________

martedì 14 maggio, ore 18

SOVRANISMI E BREXIT: L’EUROPA BRUCIA

presentazione di Europa, la posta in gioco e Uscita di insicurezza 

Biblioteca hub culturale MOBY DICK

Via Edgardo Ferrati 3a – Roma (Garbatella)

Intervengono:

Leonardo Clausi, corrispondente da Londra per il manifesto, autore di Uscita di insicurezza (2018, manifestolibri)

Alessandra Quattrocchi, giornalista AskaNews

Angela Giuffrida, corrispondente in Italia per The Guardian

modera: Andrea Pipino, giornalista di Internazionale

5-14_europa moby dick piccola

 

 

 

Condividi:
facebooktwitterfacebooktwitter

Seguici su:
facebooktwitteryoutubefacebooktwitteryoutube

I commenti sono chiusi

transfer services from civitavecchia onoranze funebri roma